Type a keyword and hit enter to start searching. Press Esc to cancel.
Produzione Disinfettanti dal 1956

Currently Reading

Prodotto antiacaro? Ecco dove trovarlo

Anti-acaro

Sei allergico agli acari e sei alla ricerca di un prodotto antiacaro specifico? Allora questo articolo fa proprio al caso tuo! Quella agli acari è infatti una delle allergie più diffuse nei paesi occidentali e sono milioni le persone che ne soffrono.

Provare a debellare questi parassiti sembra quasi impossibile ma in vostro soccorso Germo ha studiato un prodotto antiacaro specifico. Per sconfiggere il nemico, però, bisogna anzitutto conoscerlo…ecco allora qualche numero interessante per capire meglio il fenomeno:

  • 1 su 6: incidenza dell’allergia agli acari in Italia.

Gli acari trovano nelle nostre case – calde e confortevoli – il microclima ideale per svilupparsi.

  • 98%: percentuale di materassi, che durante un’indagine a campione, sono risultati contenere acari della polvere.

Gli acari mal sopportano la luce del sole, per cui si annidano e proliferano tra materassi, coperte, cuscini e tutti quei tessuti della casa che trattengono la polvere, causando problemi respiratori e dermatiti.

  • 2 milioni: gli acari che possono celarsi in un materasso.

Combattere gli acari della polvere

  • 1/3: la frazione di tempo della nostra vita che trascorriamo a letto.
  • 3 mesi: la durata media di vita di un acaro.
  • 1-3: le uova che un acaro femmina può deporre in una giornata.
  • 28: i grammi di pelle che gli acari riescano a mangiarci al mese.

Gli acari della polvere sono infatti anche detti dermatofagoidi, dal greco derma + fagos, tradotto letteralmente, significa “mangiatore di pelle”.

Gli acari infatti non vivono solamente in mezzo alla polvere, ma anche sulla nostra pelle, cibandosi di batteri, cellule epiteliali morte e grassi contenuti nel sebo.

Tanto che sembra abbiano un ruolo importante nello sviluppo della rosacea, patologia della pelle che comporta eritemi, teleangectasie (venule, capillari e arteriole diventano visibili attraverso la pelle) e papule o pustole simili all’acne.

Ora abbiamo tutte le informazioni per vincere la nostra battaglia contro gli acari, anche se, come vedremo, avremo bisogno dell’aiuto di qualche valido alleato.

8 Consigli per combattere l’allergia agli acari

1. Comprare un prodotto antiacaro specifico

Dobar spray acaricida insetticitaPer debellare gli acari non basta rimuovere la polvere che si deposita sul pavimento, sulle mensole o sui soprammobili.

Per sanificare in profondità l’ambiente domestico, è infatti indispensabile trattare tutte quelle superfici che trattengono polvere – come materassi, coperte, cuscini, tende, moquette etc. – con un prodotto specifico come Dobar, spray acaricida ed insetticida.

L’attività di Dobar si basa sull’azione sinergica di due principi attivi: il Piretro, un potente insetticida naturale, e la Permetrina, una sostanza dal prolungato potere disinfettante.

Con lo stesso prodotto si avrà così un’abitazione libera dagli acari ma anche da tutti gli insetti volanti e striscianti.

2. Combattete gli acari monitorando e riducendo l’umidità in casa

Per prevenire la formazione di acari tenete monitorata l’umidità di casa con un igrometro. Questa non dovrebbe superare il 50%, perché un ambiente moderatamente secco fa sì che gli acari muoiano per disidratazione.

Potete evitare di aumentare l’umidità degli ambienti con alcuni semplici accorgimenti:

  • Evitate di stendere il bucato all’interno dell’abitazione.
  • Quando cucinate o fate un bagno caldo tenete le porte ben chiuse fin quando necessario, e, appena possibile spalancate le finestre per far defluire il vapore.
  • Arieggiate frequentemente le stanze per almeno 20 minuti al giorno. In questo modo il vapore acqueo creatosi con la respirazione andrà a disperdersi.
  • Acquistate un deumidificatore.

3. Prevenite la proliferazione degli acari tenendo il riscaldamento tra i 18 e i 20°C…

Gli acari della polvere prediligono temperature sopra i 20°C, per questo – almeno nelle stanze da letto, dimora preferita degli acari – sarebbe meglio optare per temperature più fresche.

4. …e scegliendo arredi minimalisti e facili da pulire

Gli acari vivono e proliferano nella polvere, per questo è meglio evitare di riempire ripiani e librerie di casa di soprammobili o altri oggetti che tendono ad impolverarsi.

Per semplificare e velocizzare le pulizie di routine è poi preferibile optare per arredi con ante richiudibili – così da evitare che la polvere si accumuli sugli oggetti – e facilmente lavabili.

5. Per sconfiggere gli acari pulite casa con un panno umido

Combattere gli acari_Pulire con panno umido

Durante le pulizie domestiche è meglio evitare l’uso di spolverini che spostano la polvere senza catturarla. Molto meglio utilizzare un panno umido che raccolga i parassiti e un aspirapolvere dotato di sistema HEPA (High Efficiency Particulate Arrestance).

Si tratta di filtri speciali che riescono a catturare anche le particelle allergizzanti (acari della polvere e peli di animali) e ne evitano la dispersione nell’aria durante le pulizie.

6. Per combattere gli acari scegliete il divano giusto!

Il divano è uno dei posti preferiti dagli acari, ma è anche dove noi e i nostri cari passiamo molto del tempo che trascorriamo a casa.

Un primo consiglio è quello di acquistare un divano di pelle, alcantara o un altro materiale impermeabile agli allergeni.

Se invece avete già acquistato un divano di diverso materiale ricopritelo con un tessuto spesso ma lavabile e mettetelo in lavatrice almeno ogni 2 settimane a 60°C.

In alternativa trattate le superfici con un prodotto antiacaro specifico come Dobar di Germo.

7. Eliminate gli acari lavando la biancheria da letto ad almeno 60°C

Combattere gli acari_Lavare a 60 gradi

Coperte, piumoni e cuscini andrebbero esposti al sole tutti i giorni – gli acari infatti sono fotosensibili – e lavati ogni 2-3 settimane a 60°.

Purtroppo però non tutta la biancheria si può lavare a casa ad alte temperature, e l’alternativa non è certo economica, visti i costi delle lavanderie!

Anche in questo caso una pratica alternativa è lo spray acaricida Dobar.

8. Combattete gli acari munendovi di coperture antiacaro

Una pratica soluzione per combattere gli acari  è acquistare delle coperture antiacaro, facilmente reperibili in commercio – sia per il divano, sia per il letto – e utilissime per proteggerci dagli acari.

Anche in questo caso occorrerebbe lavare le coperture a 60° secondo la frequenza indicata dal produttore.  Quando non è possibile farlo si può ricorrere a Dobar o a un altro prodotto per eliminare gli acari della polvere.

In conclusione: la battaglia contro gli acari non è certo facile – richiede cura e costanza – ma grazie a qualche accortezza e al nostro potente alleato Dobar, la nostra casa sarà presto a prova di acaro!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *